Via Colle Verde, 5 - Varese

Allineamento banche dati tributarie

Allineamento banche dati tributarie

Oggi più che mai, Il settore dei tributi rappresenta una delle fonti economiche di maggior interesse per le Amministrazioni Comunali. Al tempo stesso risulta essere uno dei comparti più complessi ai fini della gestione, sia per la vastità dell’argomento, sia per l’enorme mole di dati che ruota intorno alla materia. Le continue evoluzioni in tema legislativo, inoltre,  impongono un costante aggiornamento dei dati, necessari anche al fine di rendere fruibili e funzionanti servizi on-line che sono o presto saranno attivi nei Comuni e con una prospettiva di larga utilizzazione per l’utente finale (calcolatori tributari, Pago P@).

Di fatto, gli Enti si ritrovano a dover gestire questo immane lavoro, dovendo fare i conti con una situazione di carenza di personale che negli ultimi anni è divenuta importante. Il personale risulta oberato e con molteplici mansioni da affrontare nella quotidianità. Ne deriva un ritardo cronico su tutti i fronti come logica conseguenza. L’affidamento a soggetti terzi, pertanto, è uno dei servizi maggiormente richiesti e portano all’accertamento tributario per l’individuazione di tutto ciò che sfugge completamente o in parte alla tassazione comunale.

Il Service Tributi: RDS dispone di una divisione specializzata nella creazione, allineamento e/o correzione delle banche dati, affiancando il Vostro personale. Il servizio proposto permette l’allineamento in verticale di ogni singola posizione contributiva a partire da un anno stabilito. Il nostro personale svolge il lavoro in completa autonomia lasciando sempre a disposizione per la consultazione da parte del personale dell’Ufficio Tributi comunale la posizione dei singoli contribuenti, stabilendo incontri solo in caso di incongruenze non risolvibili informaticamente.  

L'Offerta: E’ personalizzabile a seconda delle esigenze dell’Ente, quindi in fase di accordo, dopo un’attenta valutazione della Vs. banca dati, è possibile prevedere solo alcune soluzioni proposte o un pacchetto completo.

Il Piano di Lavoro consiste essenzialmente in 4 fasi principali:

  1. Reperimento delle informazioni: In un primo momento si procede al reperimento di tutte le informazioni necessarie alla partenza del progetto, ovvero qualsiasi documento in possesso dell’Ente (versamenti, MUI, successioni, demografici, utenze, UTE, ecc. ecc.) che permetta una precisa valutazione delle posizioni contributive.
  2. Bonifica Archivi per Contribuente: I dati sono inseriti dopo essere stati prelevati dalla banca dati catastale e incrociati con le informazioni prelevate dall’agenzia del territorio/entrate. Si salva copia della visura all’interno del programma dei tributi al fine di avere un’archiviazione ottica sulla scheda del contribuente. Si procede con la correzione di incoerenze e/o anomalie di varia natura: unificazione contribuenti doppi; bonifica identificativo, categoria catastale, rendita catastale se errati o mancanti; bonifica delle percentuali di possesso se errati o mancanti; bonifica detrazione prima casa se errata o mancante; indicazione dell’ubicazione dell’immobile se mancante; indicazione di abitazioni principali e relative pertinenze se errate o mancanti; Ad ogni contribuente assegniamo un codice di controllo ed eventuali annotazioni, al fine di facilitare la lettura della posizione contributiva.
  3. Consegna elenco dei potenziali evasori e creazione personalizzabile del modulo per la richiesta di informazioni e del modulo dell’accertamento.
  4. Formazione avanzata del personale per utilizzo in autonomia del sistema gestionale.

ALCUNI SERVIZI INTEGRABILI NELL'OFFERTA:

Gestione Accertamento: Predisposizione degli accertamenti con relativa emissione documentale e consegna all’Ufficio Tributi per la firma del Responsabile e la relativa notifica, inserimento delle notificazioni avvenute e dei pagamenti effettuati.

Affiancamento Sportello: Attivando un pacchetto di ore a scalare, il nostro personale fornisce supporto all’Ufficio per la gestione con affiancamento del personale per la gestione della ricezione dell’utenza.

Attivazione del numero verde per Sportello: Questo tipo di pacchetto prevede anche l’attivazione di un numero verde per il cittadino, gestito completamente dal nostro personale, per chiarimenti sulla posizione contributiva, per la gestione degli appuntamenti concordati per il ritiro del modulo di pagamento F24, presso gli uffici comunali.

Manutenzione della banca dati: E’ possibile attivare anche un ulteriore servizio di supporto all’Ufficio che prevede il mantenimento della banca dati per anni stabiliti, ovvero l’inserimento delle aliquote deliberate, le scadenze, gli interessi, l’aggiornamento periodico dei dati catastali, il caricamento dei versamenti, l’aggiornamento dei MUI, di variazioni anagrafiche dei contribuenti, il costante controllo dovuto-pagato.

Gestione degli incassi: Ovvero l’importazione dei flussi dei versamenti

Banca dati terreni: Reperimento dei dati dall’agenzia del territorio/entrate, si procede con la bonifica di identificativo catastale, rendita catastale se errati o mancanti; bonifica delle percentuali di possesso se errati o mancanti.

Servizio di individuazione e calcolo delle aree edificabile: Prevede l’elaborazione dei file cartografici forniti dall’Agenzia del Territorio e l’unificazione in un’unica mappa, la creazione di un database di tutto ciò che è fornito dall’Agenzia, l’elaborazione dello strumento urbanistico per la sovrapposizione con le mappe catastali, l’individuazione dei mappali che prevedono l’edificabilità dei suoli con il relativo calcolo dell’area, l’individuazione della proprietà catastale di ogni lotto edificabile, l’individuazione dei terreni edificabili già edificati i cui fabbricati non risultano, l’esportazione finale nel programma tributi dell’Ente

L’INGIUNZIONE FISCALE E LA RISCOSSIONE DEI CREDITI: 
strumenti alternativi e possibili soluzioni alla gestione e alla tutela del credito

La mancata riscossione dei crediti ha spinto gli Enti Locali ad affidarsi ad aziende specializzate nel recupero delle somme dovute. AtreA, leader in questo settore e che collabora attivamente con RDS, propone attività specifiche e mirate per il recupero dei crediti, dal semplice contatto  telefonico fino alla riscossione coattiva. La modalità operativa, infatti, è generalmente suddivisa in due fasi : la prima, più “bonaria”, consiste nel contatto telefonico, l’invio di semplici solleciti, la possibilità di proporre una rateazione, etc. Al termine di questa prima fase, che dura mediamente 180 giorni, si restituisce all’Ente un elenco di tutti coloro che non hanno dato riscontro. L’Ente, a questo punto, ha facoltà di dare mandato per la seconda fase ovvero la riscossione coattiva (ipoteche, pignoramenti, fermi amministrativi, etc).

Attraverso un costante monitoraggio on-line dell’attività svolta e della riscossione tramite un sistema informativo messo a disposizione, l’Ente ha modo di conoscere in tempo reale lo stato dei procedimenti. L'immediata disponibilità delle somme riscosse su apposito c/c postale intestato all’Ente, garantisce la massima trasparenza. I servizi sono attivabili dall’Ente per qualunque importo da riscuotere, personalizzabili per qualsiasi esigenza e garantiscono la copertura di tutte le attività necessarie.

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI E PER RICHIEDERE IL MODELLO DI OFFERTA